Warzone: Allerta protocollo di contenimento: 25-03-2021

Ad effetto immediato: la Acropolis National Bank è stata contaminata; attivato il protocollo ufficiale

Warzone: Allerta protocollo di contenimento: 25-03-2021

Ad effetto immediato: la Acropolis National Bank è stata contaminata; attivato il protocollo ufficiale

A tutti gli Operatori a Verdansk

Il sistema di trasmissione di emergenza ha emesso un allarme di contagio per la Acropolis National Bank nel distretto finanziario di Downtown Tavorsk, con effetti immediato. Benché l'origine dell'epidemia attuale sia sconosciuta, i ricercatori di Armistice stanno lavorando su tre teorie:

La spiegazioni più in voga, basata sui dati raccolti dagli Operatori, suggerisce che i membri di Armistice che hanno preso parte a operazioni in punti di interesse precedentemente contaminati e successivamente disinfestati come il Relitto, lo Zordaya Prison Complex, e l'Ospedale di Verdansk, si sono poi diretti verso questa banca centrale per essere estratti via elicottero. Ciò spiegherebbe la prevalenza di tutte e tre le mutazioni letali trovate tra le fila dei non morti presenti all'interno della banca.

Un altro rapporto ha mostrato prove recenti della presenza di materiali contaminati in alcune delle cassette di sicurezza all'interno della camera blindata, che sono lasciate state aperte per un lasso di tempo sconosciuto in seguito all'Operazione Cassaforte.

La terza opzione, respinta per mancanza di prove, sostiene che queste creature ostili siano naturalmente attratte dal vile denaro, anche se questa sembra l'unica spiegazione per le bizzarre segnalazioni di "centinaia di dollari, munizioni e altri oggetti" spariti dalle seguenti location.

A prescindere dall'esatta origine di queste nuove zone contaminate, le seguenti linee guida sono state approvate per tutti gli Operatori di stanza a Tavorsk e dintorni:

Continuare a prestare la massima attenzione durante le operazioni all'interno del, o intorno al punto di interesse Distretto Finanziario. Le forze ostili sono considerate estremamente pericolose e vedono tra le proprie fila numerose mutazioni precedente viste solo in altre zone anomale.

Allerta: protocollo di contenimento attivato

In seguito allo scorso mese di attività attorno all'area meridionale di Verdansk, e per ridurre l'ulteriore diffusione del fenomeno di cui sopra, Armstice ha attivato ufficialmente un Protocollo di contenimento nell'intera regione di Verdansk.

Come delineato nel Codice operativo di Armistice, la prima fase di questo protocollo, il monitoraggio e la valutazione della crisi in corso, è entrato in effetto. I dati indicano che l'epidemia attuale verrà trasmessa alle aree sicure all'interno della stagione.

Inoltre, gli Operatori hanno il compito di contribuire al contenimento neutralizzando queste minacce all'istante, oltre all'obbiettivo principale dell'Operazione Rapid Sunder. In seguito all'estrazione, gli Operatori dovranno immediatamente fare rapporto nelle aree di disinfestazione approvate da Armistice, rispondere alle domande riguardo a potenziali contatti, e presentare prove opzionali della completa eradicazione delle presenze ostili per ottenere riconoscimenti, anche se questa fase può essere svolta all'interno di Verdansk a rischio e pericolo dell'Operatore.

Fino al momento di questa comunicazione, i livelli di infestazione restano costanti, data la mancanza di gravi epidemie al di fuori di zone individuali nell'area meridionale di Verdansk. Questi livelli saranno soggetti a cambiamento in base alle condizioni attuali dell'epidemia.

Vi invitiamo a restare all'erta e a completare la missione.

Per maggior informazioni riguardo a Call of Duty®: Black Ops Cold War, visita: www.callofduty.com, www.youtube.com/callofduty e segui @Treyarch, @RavenSoftware, e @CallofDuty su Twitter, Instagram, e Facebook.

© 2021 Activision Publishing, Inc. ACTIVISION, CALL OF DUTY, CALL OF DUTY BLACK OPS, CALL OF DUTY WARZONE e WARZONE sono marchi di Activision Publishing, Inc. Tutti gli altri marchi e nomi commerciali appartengono ai rispettivi proprietari.

Per maggiori informazioni sui giochi di Activision segui @Activision su Twitter, Facebook e Instagram.