Negli eSports di Call of Duty le squadre si sfidano in intense modalità a obiettivi, ognuna delle quali ha regole, stili di gioco e strategie uniche. Postazione è la modalità competitiva di Call of Duty più frenetica, con una serie di obiettivi che mantengono i giocatori costantemente all'opera. Nel corso di una partita i giocatori devono occupare tutte le posizioni possibili per guadagnare punti per la propria squadra. Scopri di più su Postazione:

Obiettivo della modalità

In Postazione le squadre si sfidano per il controllo delle aree obiettivo sulla mappa. Ogni secondo di occupazione incontrastata vale un punto per la squadra del giocatore occupante. Dopo 60 secondi l'obiettivo attivo viene spostato in un altro punto della mappa. Vince la prima squadra che ottiene 250 punti.

La rotazione degli obiettivi è il punto cardine dello sviluppo di strategie per la modalità Postazione. Gli obiettivi si spostano secondo un ordine preciso che si ripete in tutte le partite, permettendo ai giocatori di prevedere la posizione successiva da occupare. Questo concetto di "rotazione" (spostamento anticipato verso l'altro obiettivo) è ormai radicato nei giocatori di livello più alto, che tenderanno a investire gli ultimi secondi di un obiettivo alla fortificazione dell'area successiva.

Posizionamento sulla mappa

Oltre agli obiettivi, i giocatori conoscono la posizione sia dei proprio compagni sia degli avversari. I giocatori comunicano costantemente durante la partita, segnalando le zone e i passaggi che stanno difendendo. Allo stesso modo vengono comunicate le posizioni dei nemici, per assicurarsi che nessuno di loro possa muoversi incontrastato. È necessario sopravvivere a ogni scontro, ma il posizionamento e il supporto ai compagni permettono di mantenere una presenza costante nell'area obiettivo.

Recuperare uno svantaggio

Ogni forma di competizione è più emozionante quando la sorte della partita non è scontata: Postazione offre l'ambiente perfetto per scontri di questo tipo. Una squadra in grado di difendere con successo diverse posizioni consecutivamente potrà recuperare facilmente qualsiasi svantaggio. In Black Ops 3, le squadre in difficoltà ricevono un piccolo aiuto dal nuovo cronometro di gioco, che si avvia solo quando un giocatore sta effettivamente occupando una posizione. Anziché giocare passivamente, accontentandosi di far passare il tempo fino alla vittoria, le squadre in vantaggio dovranno impegnarsi per tutta la partita per assicurarsi di portare a casa il risultato.

Pochi momenti riescono a essere entusiasmanti quanto una partita in modalità Postazione decisa all'ultimo obiettivo. A quel punto si deve dare tutto, sfruttando tutte le serie di punti e le armi e abilità degli specialisti per spostare gli equilibri dello scontro. Spesso l'intera sorte della partita (la differenza tra una vittoria spettacolare e una sconfitta umiliante) è decisa nel corso di un singolo, intenso scontro presso l'ultimo obiettivo.

----

Non perderti gli articoli sulle altre modalità competitive:

Per le ultime novità segui CallofDuty.com/eSports e @CODWorldLeague su Twitter.